SIPREV - Sistema Informativo Dipartimento di Prevenzione

Sistema Informativo di Prevenzione

 

Il Sistema Informativo di Prevenzione (di seguito indicato come S.I.PREV) e’ un software gestionale realizzato per il Dipartimento di Prevenzione delle ASL al fine di supportare tutte le attività svolte dai diversi servizi SISP-SIAN-SPESAL-ecc... 

Obiettivo principale del prodotto è l’ottimizzazione ed il monitoraggio dell’intero processo di vigilanza effettuato dagli ispettori dei vari servizi del Dipartimento di Prevenzione ed una maggiore integrazione e interazione tra i diversi organismi della struttura, derivante appunto dall’aver adottato un gestionale comune, personalizzato e con le stesse regole di base.  La realizzazione, in altre parole, di uno strumento automatizzato che permetta di gestire, in modo flessibile e funzionale, il lavoro di censimento dei siti da ispezionare e delle motivazioni,  l’archiviazione dei verbali risultanti dalle ispezioni del personale addetto, il monitoraggio e l’organizzazione del lavoro degli Ispettori.

Gli utenti del software saranno sia i capi servizio, che hanno funzione di pianificazione e controllo delle attività, sia gli operatori coinvolti nell’ambito di uno specifico servizio per lo svolgimento e la consuntivazione di una o più attività connesse a controlli e sopralluoghi.

Il software S.I.PREV. si presenta suddiviso in:

Area di gestione operativa

Area in cui è possibile

1.Inserire i dati anagrafici degli Enti e delle aziende con le diverse attivita’ per cui devono essere sottoposte a vigilanza, i rappresentanti legali; gli Ispettori dei diversi Servizi; i provvedimenti adottabili; ...
2.Verificare le attivita’ di vigilanza degli ispettori sia a livello di verifica del comportamento del soggetto controllato nel tempo, sia da un punto di vista di controllo dell’operato degli stessi ispettori

Vista l’esigenza di usufruire di funzioni di ricerca complesse in base alle esigenze dei diversi Servizi (approccio multidisciplinare), si è posta particolare attenzione nella scelta della modalita’ di archiviazione

1. dei ‘Luoghi d’intervento’  (arrivando ad una distinzione tra ‘Aziende, ‘Enti’, ‘Persone Fisiche, ‘Luoghi Naturali’).
2. delle Attività esercitate dal soggetto (distinte in Principale e/o Secondaria, ognuna con informazioni circa la sede specifica in cui viene esercitata, il numero di addetti, gli estremi di autorizzazione e nulla osta sanitario con la specifica dei rispettivi soggetti autorizzanti)
3. delle Schede Ispettive risultanti dai controlli effettuati

Ogni  “maschera” dell’Anagrafe del luogo d’intervento è stata pensata in maniera schematica e, al contempo, ricca di tutte quelle informazioni che possono interessare i diversi Servizi  di conseguenza, per ogni categoria creata per la suddivisione dei siti di intervento, sono stati individuati gli attributi minimi per una giusta catalogazione e standardizzazione.

A ciascuna azienda privata cosi’ come a ciascun Ente, ad esempio, saranno attribuite un’attività Principale ed n eventuali attività Secondarie, mentre un ‘Luogo Naturale’ sara’ caratterizzato dal nome della località extraurbana (nel caso di luogo extraurbano), dall’indirizzo (nel caso di luogo urbano), o da altre coordinate geografiche.

L’interfaccia prevede i moduli, ognuno con filtri di selezione per Ragione sociale / Denominazione / Cognome, Partita Iva, Settore/ categoria/sottocategoria dell’attivita’,Comune/localita’/ indirizzo della sede legale, amministrativa o di svolgimento delle attivita’ monitorate,..

1.Gestione Aziende/Attivita’/Schede Ispettive.
2.Gestione Anagrafica Enti/Attivita’
3.Gestione Anagrafica Persone Fisiche (Rappresentanti legali, Soggetti da ispezionare, Personale delle Strutture Sanitarie, …)
4.Gestione Anagrafica Luoghi Naturali
5.Gestione Anagrafica Aziende Chiuse
6.Gestione Storico Aziende
7.Gestione Aziende Collegate

Area di Vigilanza e/o Controllo

E’ data la possibilità di ricreare la pianta organica degli Ispettori appartenenti ai Servizi Dipartimentali.
Sono stati implementate due tipologie di schede ispettive

1. Scheda Ispettiva per aziende del settore Alimentari
2. Scheda Ispettiva per le Strutture sanitarie

con relativa correlazione con gli Ispettori firmatari così da dare la possibilità di verifica dell’operato degli stessi (N.ro di schede compilate, Provvedimenti presi, …)

Area di gestione database:

Per conciliare le esigenze espresse dalle diverse tipologie di utenti con quelle dettate dalla necessità assoluta di predeterminare criteri univoci di classificazione in funzione sia della fase di inserimento dei dati che a quelle dell’utilizzo e dell’aggiornamento degli stessi, si è massimizzata la parametrizzazione dei dati cosi’ da poter sfruttare l’uso di campi a scelta obbligata evitando cosi’ le evidenti problematiche che potrebbero discendere da definizioni eccessivamente libere lasciate alla soggettività “interpretativa”dei svariati operatori-utilizzatori del software.

Al momento il software è predisposto con una serie di classificazioni

1.Le Attività delle aziende aggiornate con i dati Istat.
2.Le attività delle strutture sanitarie seguono la classificazione indicata dal DGR 2239 del 23/12/2002 della Regione Puglia.
3.La tabella dei Comuni con i dati forniti dall’Istat
4.La toponomastica con oltre 150 voci
5.La nomenclatura delle strade cittadine ( oltre le 13.000 voci).

Attraverso un menu, l’amministratore del database, potra’ accedere alle funzioni di impostazione e personalizzazione del software; l’interfaccia prevede i moduli:

1. Servizi Asl
2. Ispettori
3. Attivita’
4. Soggetti autorizzanti
5. Servizi autorizzanti
6. Tipologia dei Provvedimenti
7. Comuni
8. Localita’
9. Toponomastica
10.Nomenclatura Strade

Area reportistica:

Sono previste diverse tipologie di stampe legate soprattutto ad una diversa necessita’ di lettura dei dati in base all’utente: report sulle anagrafiche dei soggetti censiti, modulistica per i verbali per gli ispettori, report per il monitoraggio delle attivita’ dei rappresentanti legali,...

La caratteristica principale per tutti i casi è data dalla possibilita’ di filtrare la ricerca in base a molteplici parametri

1. Settore, Categoria o Sottocategoria dell’attivita’ principale e/o secondaria
2. Comune/ Localita’ / Indirizzo dell’attivita’
3. Rappresentanti legali
4. Tipologia dell’ispezione

Caratteristiche funzionali del prodotto

Funzionamento multiutente - il prodotto può  essere utilizzato in ambiente di rete, anche se è possibile effettuare un’installazione monoutente per computer singolo. Non esiste un limite teorico al numero di utenti, esso dipende in larga misura dall’hardware utilizzato, dalle caratteristiche della rete, ecc.

Base dati relazionale – Il software si basa su un database relazionale che, oltre alla memorizzazione dei dati, ha il compito di effettuare varie operazioni di verifica, ricerca o sintesi dei dati.

Sistema di sicurezza - il programma prevede un efficiente sistema di sicurezza in grado di limitare l’accesso al programma ed ai dati secondo la logica dei GRUPPI ed UTENTI ciascuno con le sue USERNAME e PASSWORD.

Guida in linea sensibile al contesto - in qualunque punto del programma ci si trova si potranno ottenere informazioni su quello che si sta facendo.

Finestre di inserimento o consultazione - sono il tipo principale di finestra del programma; esse consentono l’inserimento, la modifica, la cancellazione e la navigazione tra i dati dell’archivio;  non si tratta solo di finestre di accesso ai dati, ma di robusti centri di informazioni, estremamente facili da usare.  E’ possibile cercare record specifici; la ricerca può essere condotta in base ai valori di uno specifico campo oppure su tutto, e’ possibile filtrare in base al valore di un campo in modo da includere i relativi record cosi’ come ordinare i record in modo crescente o decrescente in base ai valori contenuti in un dato campo

Caratteristiche tecniche

Robustezza della struttura dati – Il software si basa su di un sistema database relazionale puro, basato sulle cosiddette “forme normali”.

Facilità d’uso - Le caratteristiche operative sono racchiuse in pochi menù: in questo modo quando si conoscono questi, si conoscono la maggior parte delle caratteristiche operative; tutti i moduli sono caratterizzati da comandi comuni ed inoltre, la presenza di un Help sensibile al contesto, fornisce le informazioni di cui si ha bisogno, nel momento in cui occorrono.

Tecnologia

Architettura:   Client Server
Data base relazionale:  Oracle 9i
Interfaccia   Oracle Developer

 

 


Copyright © 2009. All rights reserved. Designed by SINCON srl
Accessibilità - Note Legali - Cookies Policy
FAX:0997796576 - TEL:0997798711 - EMAIL: info@sincon.it - Sede: Via Venezia Giulia 70, 74100 Taranto scarica assistenza